Istituto Fisioterapico Il Castello

  • Istituto Fisioterapico  “il Castello”

Il ginocchio

Sindrome femoro-rotulea

Una delle patologie più frequenti a carico del ginocchio è la sindrome femoro-rotulea cioè l'infiammazione della cartilagine rotulea legata al cattivo scorrimento della rotula nella flesso-estensione del ginocchio. In particolare la rotula si "lateralizza" aumentando l'attrito con il femore causando dolore.

Oltre alla terapia fisica (es. laser, Tecar) al fine di ridurre l'infiammazione occorre un lavoro funzionale per il corretto riallineamento della rotula.

Lesioni Meniscali

Soprattuto nel caso di intesa attività sportiva i menischi sono la parte del ginocchio più sottoposta a stress, che con il passare del tempo possono essere soggetti a usure o addirittura rotture.

Tuttavia anche in caso di intervento chirurgico, la riabilitazione inizia quasi da subito con una prima fase di terapie fisiche per ridurre l'edema e l'infiammazione e trattamenti manuali per il recupero dell'escursione articolare oltre al potenziamento muscolare.

Lesione del Legamento Crociato Anteriore

Questo tipo di lesione avviene in caso di traumi distorsivi al ginocchio, principalmente negli sportivi. Può essere trattato sia chirurgicamente sia con un trattamento conservativo a seconda del tipo di lesione e dell'attività svolta.

In caso di trattamento conservativo si punta al recupero di un buon tono muscolare, che dovrà essere mantenuto, per dare stabilità al ginocchio.

Se viene operato invece, la riabilitazione completa dura circa 6 mesi con una prima fase di recupero dell'escursione articolare e riduzione del gonfiore conseguente all'intervento, con l'ausilio di terapie quali Tecar e laser. Si inizia successivamente con l'inserimento di esercizi specifici per il recupero della forza muscolare. Si conclude la riabilitazione con la riatletizzazione sul campo.

 

Caviglia

Una distorsione di caviglia può portare a una lesione dei legamenti che la sostengono. Ogni giorno in Italia si verificano circa 10.000 distorsioni della caviglia. I legamenti sulla parte esterna della caviglia sono quelli più comunemente lesionati e sollecitati quando il piede nel movimento distorsivo, ruota verso la sua parte interna (in inversione). Nell'immediato la caviglia tende a gonfiarsi per questo viene utilizzata la crioterapia. In seguito si associano terapie fisiche quali Laserterapia, tecarterapia o ultrasuoni oltre ad un drenaggio manuale. Nell'ultima fase solitamente si procede a un rinforzo della parte muscolare con l'utilizzo di elastici ed esercizi di propriocezione.

 

Distorsione Caviglia, caviglia, perone, malleolo
Ginocchio, menisco, Legamento crociato, gonalgia, sindrome rotulea
ISTITUTO FISIOTERAPICO IL CASTELLO | 12, Via Pallacorda - 59100 Prato (PO) - Italia | P.I. 02151250970 | Tel. +39 0574 442355 | fisioterapiccastello@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy