Istituto Fisioterapico Il Castello

  • Istituto Fisioterapico  “il Castello”

Dry Needling

Dry Needling è un trattamento medico di grande successo, che utilizza aghi molto sottili, senza alcun farmaco (un ago a secco) per raggiungere i suoi obiettivi. Dry Needling è usato per trattare il dolore e la disfunzione causata da problemi muscolari, mal di testa, e altre dolori.

Come funziona? Dry needling (detta anche trigger point needling) è una forma di trattamento scientificamente provato.. L'ago viene inserito tra la pelle e i muscoli direttamente al punto di attivazione miofasciale. Un punto di attivazione miofasciale consiste nella contrazione di nodi multipli, che sono legate alla produzione e manutenzione del ciclo del dolore. Quando l'ago è inserito, molto spesso c'è una risposta neuromuscolare locale. Dopo un trattamento di dry needling la zona del muscolo che è stata trattata si sente molto più morbida e rilassata e la persona si sentirà più libera. Molto spesso le persone trovano che il dolore che sperimentano quando un punto di attivazione viene trattato, è lo stesso tipo di dolore che lamentano. Diversi tipi di massaggi e terapie manuali hanno dimostrato di disattivare e dare sollievo nelle aree interessate permettendo la persona di sentirsi più libera e meno contratta.

Qual è la differenza con l'agopuntura? Ci sono molte analogie e differenze tra il dry needling e l'agopuntura. Il dry needling è una tecnica molto più recente rispetto l'agopuntura. Non è agopuntura. L'agopuntura fa parte della medicina tradizionale cinese, mentre agugliatura secco è strettamente basato sui principi della medicina occidentale e la ricerca. Ricordiamo che in Italia possono praticare l'agopuntura solo medici e veterinari laureati, poiché la si considera un atto eminentemente medico.

Dry Needling, Agopuntura, Triggerpoint
Dry Needling, Triggerpoints, Agopuntura

Cosa sono i Trigger Points?

Il Trigger Point consiste in una area localizzata estremamente irritabile e dolorosa formata da un nodulo in un fascio teso di tessuto muscolare. La digitopressione del Triggerpoint evoca dolore. Inoltre in molti casi il dolore in questione emerge ad una certa distanza dal triggerpoint coinvolto. Infatti una caratteristica di molti, ma non tutti, i triggerpoint è quella di causare dolore in aree localizzate ad una certa distanza dal punto stesso.

(J.Travell & D. Simons, 1952)

ISTITUTO FISIOTERAPICO IL CASTELLO | 12, Via Pallacorda - 59100 Prato (PO) - Italia | P.I. 02151250970 | Tel. +39 0574 442355 | fisioterapiccastello@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy